POLIAMBULATORIO CENTRO NAVALE FORMIA

 

Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia

Sezione di Formia

NUOVE DISPOSIZIONI PER PRENOTAZIONI AMBULATORIALI DAL 1° NOVEMBRE 2018

 

 

Carissimi soci, 

con l’introduzione ad opera del D.Lgs. 29 maggio 2017 n.95, del comma 2-bis nell’ambito dell’art. 64 del D.Lgs. 19 marzo 2001 n.69 ed in ottemperanza al decreto del Ministro delle Economia e Finanze datato 10 maggio 2018 redatto in ossequio al novellato art. 64, sono state adottate nuove disposizioni tecniche ed attuative del rinnovato Servizio Sanitario del Corpo della Guardia di Finanza tra le quali è stata ricompresa anche l’attività di tutela della salute dei militari in servizio ed in congedo e dei relativi familiari con la riconduzione di strutture sanitarie dal carattere eterogeneo (Poliambulatori/Micropoli) in un’unitaria gestione da parte dello stesso Servizio Sanitario del Corpo..

Pertanto anche la struttura di Formia assume una collocazione nuova con una gestione armonizzata da parte del Servizio Sanitario della Guardia di Finanza assieme alle altre strutture analoghe.

Ripartite le risorse finanziarie necessarie al funzionamento delle suddette strutture a decorrere dal prossimo mese di Novembre le visite specialistiche (tranne il servizio di prelievo per analisi cliniche e di laboratorio che resta con le attuali metodologie di prenotazione, effettuazione e pagamento) NON saranno più a carico dell’utente (se pur a tariffe calmierate) ma, a carico dell’amministrazione.

Al fine di consentire ai reali bisognevoli di visite mediche, in attesa di prossime disposizioni con riguardo agli interventi organizzativi e ordinativi dal Comando Generale del Corpo, per effettuare qualunque visita specialistica prenotabile occorrerà, all’atto della visita, essere in possesso di:

1.    una prescrizione medica aggiornata relativa alla visita medica specialistica prenotata, (non occorre l’impegnativa medica del SSN ma, eventualmente va bene comunque) che non verrà trattenuta;

2.    il foglio d’accettazione, rilasciato al momento della prenotazione dalla  SezioneANFI di Formia redatto, in formato cartaceo che verrà vidimato in accettazione e consegnato poi dall’utente al medico per la visita;

3.    un documento d’identificazione personale del paziente e l’accettazione presso il poliambulatorio (dato che per l’accesso in caserma e poi al Poliambulatorio occorre lasciare un documento per il pass al Corpo di Guardia sarà cura dell’utente munirsi di due documenti in corso di validità oppure di una fotocopia del proprio unico documento necessario poi anche per l’accettazione). 

Si rappresenta altresì che per le visite necessita con precisione la dicitura esatta della prestazione da effettuare sul foglio di accettazione redatto dalla Sezione ANFI di Formia e sul faldone delle richieste mensili.

 

In mancanza anche di uno solo dei soprascritti documenti PER NESSUN MOTIVO ED A NESSUN TITOLO sarà effettuata la visita medica prenotata e l’utente sarà invitato a prenotarsi ex novo la visita in altra data. 

Restano invariate tutte le disposizioni interne, fino ad oggi adottate, per l’accesso in caserma e quindi ai servizi del Poliambulatorio come da pregresso Regolamento riportato in questa pagina. 

Restando sempre a vostra disposizione, per qualunque chiarimento, delucidazione o informazione si può contattare telefonicamente il Presidente al 3392071222 e/o il Vice Presidente al nr. 3476461199 della Sezione ANFI di Formia.

Cordialità                                                                                                                                                                   La Sezione ANFI di Formia


ACCESSO DEL PERSONALE IN QUIESCENZA ALLE PRESTAZIONI MEDICHE PRESSO IL POLIAMBULATORIO DEL CENTRO NAVALE DELLA GUARDIA DI FINANZA IN FORMIA


REGOLAMENTO


  1.  E' riservato al personale in quiescenza il 20% delle prestazioni erogabili dal suddetto Poliambulatorio anche se, in caso di ulteriore disponibilita', il Servizio Sanitario del Centro Navale, potrà incrementare la suddetta aliquota.
  2.  ll Centro Navale delega la sezione territoriale dell'A.N.F.l di Formia a recepire le istanze di prenotazione prodotte dal personale in quiescenza della Guardia di Finanza e ad interagire con il Servizio         Sanitario del Reparto in intestazione.
  3.  Le prenotazioni si effettuano tutti i lunedi e il giovedì dalla ore 10,00 alle ore 13,00 direttamente presso la sede A.N.F.l di Formia, sita in Via S. Maria del Cerquito snc (ex Enaoli). 
  4.  ll calendario delle visite disponibili e pubblicato il giorno 17 di ogni mese sulla homepage del sito dell' A.N.F.l di Formia www.anfiformia.it o puo' essere direttamente consultato presso la sede       della citata sezione
  5. Possono accedere agli ambulatori medici i militari in quiescenza ed i loro familiari, come da stato di famiglia.
  6. ll personale in quiescenza, non iscritto all' A.N.F.l, deve compilare le apposite autocertificazioni, attestanti sia lo stato di famiglia che il servizio prestato in Guardia di Finanza. 
  7. ll personale in quiescenza, socio ordinario A.N.F.l, al momento della prenotazione deve esibire la tessera associativa e compilare I'apposita autocertificazione attestante il proprio stato di famiglia. I       modelli relativi alle citate autocertificazioni sono pubblicati sul sito dell'A.N.F.l di Formia. 
  8. La prenotazione viene acquisita da un socio incaricato dal consiglio direttivo di sezione, e trascritta su un registro vidimato dal presidente, contenente i seguenti dati: numero d'ordine, data della           prenotazione, ora di prenotazione, nome e cognome del militare in quiescenza che chiede la visita e suoi recapiti telefonici, nome e cognome del familiare per cui si chiede la visita, gabinetto               medico richiesto, data della visita, firma del richiedente, firma del socio che accetta la prenotazione, note. 
  9. Entro il 30 di ogni mese I'A.N.F.I avra' cura di consegnare al Centro Navale l'elenco dei richiedenti che accederanno alle prestazioni sanitarie per il mese successivo. 
  10. Le autocertificazioni saranno oggetto di verifiche al fine di valutarne l'autenticita' e la veridicita'.
  11. L'A.N.F.I di Formia individuerà il nome di un referente (che sarà comunicato al Capo Servizio Sanitario) autorizzato a interagire con il Servizio Sanitario. 
  12. Per il personale in quiescenza sono applicate, in atto, le stesse norme che disciplinano la fruizione del Poliambulatorio da parte del personale in servizio, fatta eccezione per quanto sopra espressamente specificato.

ELENCO VISITE SPECIALISTICHE

ANGIOLOGIA   DOTT. IACONO G.

TIPO ESAME

VISITA  -  VISITA + DOPPLER ARTI INFERIORI  -   VISITA + DOPPLER ARTI SUPERIORI - VISITA + DOPPLER ARTI SUPERIORI ED INFERIORI  

VISITA + DOPPLER VASI SOVRA-ORTICI

 

CARDIOLOGIA - ECOGRAFIA    DOTT. CARDI L.

TIPO ESAME

VISITA + ECOCARDIOGRAMMA - VISITA + ELETTROCARDIOGRAMMA - VISITA + ELETROCARDIOGRAMMA + ECOCARDIOGRAMMA

INSTALLAZIONE HOLTER CARDIACO - DINAMICO E HOLTER PRESSORIO

 

ANATOMOPATOLOGO DR. PASCIUTO

TIPO ESAME

AGO ASPIRATO (ECO+PRELIEVO+ESAME ISTOLOGICO)

 
 

CHIRURGIA VASCOLARE  DOTT. MATERA S.

TIPO ESAME

ALTRI DOPPLER - VISITA + DOPPLER ARTI INFERIORI - VISITA + DOPPLER ARTI SUPERIORI -VISITA + DOPPLER ARTI SUPERIORI ED INFERIORI -  VISITA + DOPPLER VASI SOVRA-ORTICI

 

DERMATOLOGIA 1    DOTT. CARDILLO PICCOLINO E.

TIPO ESAME

VISITA - PICCOLO INTERVENTO CHIRURGICO - VISITA + CRIOTERAPIA - VISITA + LASER - VISITA + NEVOSCOPIA

 

DERMATOLOGIA 2  DOTT. PATRIARCA

TIPO ESAME

VISITA + CRIOTERAPIA - VISITA + LASER -VISITA + NEVOSCOPIA


DIETOLOGIA  DOTT.SSA ARNONE I.

TIPO ESAME - CONTROLLO - PRIMA VISITA

 

ECOGRAFIA 1         DOTT.SSA D'ALESSIO C.  --   DR.TESTA

TIPO ESAME

ECOGRAFIA ADDOME COMPLETO - ECOGRAFIA ADDOME INFERIORE - ECOGRAFIA ADDOME SUPERIORE - ECOGRAFIA INTESTINO

ECOGRAFIA MAMMARIA -  ECOGRAFIA TIROIDE-  ECO MUSCOLO SCHELETRICA (PER SEGMENTO) NO ANCA


ELETTROMIOGRAFIA     DR- GIORGINI

ELETTROMIOGRAFIA ARI INFERIORI -ELETROMIOGRAFIA ARTI INFERIORI + ARTI SUPERIORI  -ELETTROMIOGRAFIA ARTI SUPERIORI

 

ENDOCRINOLOGIA        DOTT. ACCARDO

TIPO DI ESAME

VISITA + ECOGRAFIA

 

FISIATRIA E MEDICINA DELLO SPORT     DOTT. DE MARTINO P.

TIPO DI ESAME 

FISIATRIA  IDONEITA' SPORTIVA AGONISTICA - ESIBIRE ESAME- IDONEITA' SPORTIVA NON AGONISTICA

 

GASTROENTEREOLOGIA 1 DOTT. NIOSI M.

TIPO DI ESAME

VISITA

 

FISIOTERAPIA 1    DOTT. MASELLI

TIPO DI ESAME

ELETTROTERAPIA ANTALGICA E STIMOLAZIONE - INFRAROSSI IONOFORESI - KINESITERAPIA - LASERTERAPIA -MAGNETOTERAPIA

MASSOTERAPIA DISTRETTUALE - TAPING  -  APPLICAZIONE CEROTTO - TECAR -ULTRASUONI


FISIOTERAPIA 2    DOTT.SSA   DE MEO MARIA CRISTINA

TIPO DI ESAME

ELETTROTERAPIA ANTALGICA E STIMOLAZIONE - INFRAROSSI IONOFORESI - KINESITERAPIA - LASERTERAPIA- MAGNETOTERAPIA

MASSAGGI - POSTUROLOGIA - TAPING  -  APPLICAZIONE CEROTTO -TECAR -ULTRASUONI


GASTROENTEREOLOGIA 2 DOTT. FORTE G

TIPO DI ESAME

VISITA

 

GINECOLOGIA 1  DOTT.SSA  MARAGNO

TIPO DI ESAME

VISITA + ECOGRAFIA GINECOLOGIA - VISITA + ECOGRAFIA GINECOLOGIA + TAMPONE -VISITA + ECOGRAFIA + PAP TEST

VISITA + PAP TEST - VISITA + TAMPONE VAGINALE

 

OCULISTICA 3 DOTT. NARDELLA C.

VISITA COMPLETA

OSTEOPATIA 1   D.SSA DI PAOLA
OSTEOPATIA 2    D. RICINIELLO


GINNASTICA POSTURALE      DOTT. BOSCO M.

TIPO DI ESAME

GINNASTICA PERSONALIZZATA

LOGOPEDISTA  DOTT.SSA PASQUINI S.

TIPO DI ESAME

CONTROLLO VISITA

PNEUMOLOGIA DOTT. DI CATERINO

NEUROLOGIA  PROF. DENARO

 

PSICOLOGIA        D.SSA RUSSO F.

TIPO DI ESAME

CONSULENZA COPPIA - CONSULENZA SINGOLA

SENOLOGIA  DOTT. D'AIUTO M

TIPO DI ESAME

VISITA

 

UROLOGIA      DOTT. COLELLA D

TIPO DI ESAME

VISITA + ECOGRAFIA RETTALE -VISITA + ECOGRAFIA TESTICOLARE



LOTTI ANALISI CLINICHE E DI LABORATORIO


LOTTO A CHECK UP GENERALE

PRELIEVO VENOSO, EMOCROMO COMPLETO, COLESTEROLO LDL AZOTEMIA, CREATININA EMATICA, GLICEMIA TRIGLICERIDI 

LOTTO B  TEST UTILE ALLA VALUTAZIONE DEI PARAMETRI DI FUNZIONALITA' DEL FEGATO

PRELIEVO VENOSO, BILIRUBINA TOTALE, SIDEREMIA, COLINESTERASI, HBS AG, HCV ABS, ESAME URINE, ELETTROFORESI SIERICA, PROTEINE TOT EMATICHE, FOSFATASI ALCALINA, FIBRINOGENO

LOTTO C STATO DI SALUTE E FUNZIONALITA' DEI RENI

PRELIEVO VENOSO, URICEMIA, GFR VELOCITA' DI FILTRAZIONE, GLOMERULARE, FOSFORO, ESAME URINE, CALCIO, POTASSIO, SODIO

LOTTO D EVENTUALI ANOMALIE FUNZIONALI E/O PATOLOGIE DEL FEGATO

PRELIEVO VENOSO,EMOCROMO COMPLETO, BILIRUBINA TOTALE, BILIRUBINA FRAZIONATA, TRANSAMINASI, GAMMA GT, FOSFATASI ALCALINA, ELETTROFRESI DELLE PROTEINE

LOTTO E  FUNZIONALITA' DEL SISTEMA DI TRASPORTO DI OSSIGENO NELL'ORGANISMO

PRELIEVO VENOSO, TRANSFERRINA, ELETROFORESI EMOGLOBINA, SIDEREMIA, FERRITINA, ACIDO FOLICO, VITAMINA B 12

LOTTO F PATOLOGIE TUMORALI MASCHILI

PRELIEVO VENOSO, PSA TOTALE, PSA FREE, RAPPORTO PSA FREE/TC, FERRITINA, SANGUE OCCULT NELLE FECI, CA19.9, CEA, AFP

LOTTO G PANEL DI CONTROLLO TIROIDEO

PRELIEVO VENOSO, FT3, FT4, TSH, TIREOGLOBULINA ABS

LOTTO H FUNZIONAMENTO TIROIDEO COMPLETO

PRELIEVO VENOSO, FT3, FT4, TSH, TIREOGLOBULINA ABS, TIREOGLOBULINA HTG, TPO ABS, CALCITONINA, CALCEMIA

LOTTO I  

ESAME URINE

LOTTO L  INFEZIONI URINARIE

ESAME URINE, URINOCULTURA,ANTIBIOGRAMMA,

LOTTO M PRINCIPALI ALLERGIE + 8 ALLERGENI A SCELTA

PRELIEVO VENOSO, EMOCROMO COMPLETO, QUADRO PROTEICO, IGE TOTALI, RAST: 8 ALLERGENI A SCELTA

LOTTO N SALUTE DEL CUORE E DEI VASI SANGUIGNI

PRELIEVO VENOSO, EMOCROMO COMPLETO, GLICEMIA, TRIGLICERIDI, COLESTEROLO HDL, COLESTEROLO LDL, COLESTEROLO TOTALE, APOLIPOPROTEINA A1, ALIPOPROTEINA A2, CK, CK-MB MASSA, LDL, D-DIMERO, PROTEINA C REATTIVA, NT-PRO- BNP, LDH

 

 MODELLO 1 DA PRESENTARE AL MOMENTO DELLA PRIMA PRENOTAZIONE


DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE

(artt. 46 del DPR n. 445/2000).

Il sottoscritto/a________________________________________________ codice fiscale ________________________________ nato/a a ___________________________prov. _________il_________________residente a ___________________________________ via________________________________n.______cap________tel._________________ email ________________________

consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni mendaci, di formazione o uso di atti falsi (articolo 76, DPR n. 445/2000)

dichiara

 

1)    Di essersi arruolato nel Corpo della Guardia di Finanza il _______________

2)    Di essersi congedato in data _______________________________________

3)    Ultimo reparto di servizio_________________________________________

4)    Di essere socio della sezione ANFI di _________________ con tessera nr._______.

Luogo e data ___________________   Firma_______________________________

Ai sensi dell’art 10 della legge 675/1996 e succ. modif. le informazioni riportate  nella presente dichiarazione verranno utilizzate unicamente per le finalità per le quali sono state acquisite.

N.B.: Qualora il richiedente sia socio ANFI compilare solo il punto 4

 

MODELLO 2 DA PRESENTARE AL MOMENTO DELLA 1^ PRENOTAZIONE E, SUCCESSIVAMENTE, A RICHIESTA DELLA SEZIONE



AUTOCERTIFICAZIONE dello STATO di FAMIGLIA

(Art. 46 - lettera f) D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445


Il/la sottoscritto/a _____________________________________________________________nato/a _________________________________________ il ________________________residente in _______________________________________ Via __________________________ n. _____ tel. ______________________________________________________________

consapevole che chiunque rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia, ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 46 D.P.R. n. 445/2000 e che, inoltre, qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazione rese, decadrà dai benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiere, art 75 DPR 445-2000.

E’ informato ed autorizza la raccola dei dati per l’emanazione dei provvedimenti amministrativi ai sensi dell’art 10 della legge 675-96


D I C H I A R A

che la propria famiglia residente in _______________________________________________________________________________________ è così composta:

                                                                                                             (indirizzo e numero civico)

1)   il/la dichiarante

2)  ______________________________________________________________

              (cognome)                         (nome)                            (nato/a in)                                 (il)                              (rapp. parentela con il dich.)

3)  ___________________________________________________________________________________________________________________________________________

               (cognome)                          (nome)                             (nato/a in)                                 (il)                              (rapp. parentela con il dich.)

4)  ___________________________________________________________________________________________________________________________________________

               (cognome)                        (nome)                               (nato/a in)                                 (il)                              (rapp. parentela con il dich.)

5)  ___________________________________________________________________________________________________________________________________________

               (cognome)                        (nome)                               (nato/a in)                                 (il)                              (rapp. parentela con il dich.)

Data_______________________




                                                                                                                                                                                         IL DICHIARANTE

                                                                                                                                                                ____________________________________________                                       

 


(1)  Esente da bollo ai sensi dell’art 37 DPR 445-2000. La presente dichiarazione ha validità 6 mesi se i documenti che sostituisce hanno validità maggiore, ha la stessa validità di essi. Tale dichiarazione può essere trasmessa via fax o con strumenti telematici , art. 38 dpr 445-2000..

 

Art. 74 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445. Costituisce violazione dei doveri d'ufficio la mancata accettazione delle dichiarazioni sostitutive di certificazione (autocertificazione) rese a norma delle disposizioni di cui all'art. 46 D.P.R. 28-12-2000, n. 445.

 

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.

site by Lgt Antonio Treglia